Come la teledidattica ha cambiato l'istruzione per due mesi

La pandemia globale, tra i molteplici effetti, ha portato anche un forte cambiamento nel mondo della scuola. Istituti e studenti hanno risposto all'emergenza, riscoprendo o adottando, dove non ancora utilizzati, strumenti digitali per poter offrire anche a distanza un supporto a lezioni e verifiche. SPX Lab, che affianca da oltre dieci anni Zanichelli nella progettazione e realizzazione di piattaforme a supporto della didattica, ha seguito, monitorato e gestito questo cambiamento anche nel suo retroscena. Il lavoro degli ultimi anni su affidabilità e stabilità delle piattaforme ha permesso di far fronte senza interruzioni di servizio all'impennata di accessi dovuti all'adozione della didattica a distanza (DAD). I portali Zanichelli sono stati fondamentali per studiare, allenarsi e non perdere l’anno scolastico, da poco concluso. Marzo 2020 ha visto aumentare di dieci volte le interazioni rispetto a marzo dell'anno precedente, di cui la maggior parte avvenute solo nella settimana dal 23 al 28 marzo. In base alla mole di richieste abbiamo adattato il numero di macchine impiegate, arrivando ad averne fino a sei funzionanti in parallelo, il tutto per gestire al meglio al traffico dati. Nello stesso periodo, 2000 studenti si sono connessi contemporaneamente, con oltre i 3 milioni di esercizi settimanali svolti sulla piattaforma. Questi dati ci rendono consapevoli della responsabilità che hanno le piattaforme digitali in un momento storico così delicato, dove il distanziamento sociale e l'ipotesi di nuovi lockdown potrebbero modificare le abitudini scolastiche, rendendo sempre più necessari strumenti di distance learning affidabili accessibili a tutti. La digitalizzazione è legata a doppio filo al diritto all'istruzione, è quindi importante che gli strumenti siano assicurati, abbattendo barriere e differenze, realizzando uno degli scopi ma anche responsabilità del settore ICT. Anche in questo senso si stanno orientando le nostre iniziative e i progetti SPX Lab, con l'obiettivo di dare risposte valide e immediate alla ripresa, ancora avvolta da incertezza, del nuovo anno scolastico. Per leggere la newsletter completa di Luglio: https://mailchi.mp/c41d2b1e94ce/digitalizzazione-un-progresso-ormai-inarrestabile