Internet per la resilienza umana e la solidarietà

L'era post-COVID-19 porterà avanti una nuova normalità che accelererà la trasformazione digitale in molti settori", ha detto Liu Zhenmin, Sottosegretario generale delle Nazioni Unite e capo di UN DESA, durante la riunione dell'Internet Governance Forum svolta a novembre dal titolo “Internet per la resilienza umana e la solidarietà”. "Questi includono l'economia digitale, la finanza digitale, il governo digitale, la salute digitale e l'istruzione digitale".
"In effetti, molti governi e imprese si sono già rivolti a piattaforme digitali e soluzioni digitali. Tuttavia, la pandemia COVID-19 ha esposto fragilità e divisioni digitali che si sono lasciate sviluppare per troppo tempo", ha aggiunto.
Con metà della popolazione globale sotto chiave e con il 90% degli studenti in remoto ad un certo punto nel 2020, Internet è diventato la nostra classe, il nostro posto di lavoro, il nostro spazio di incontro e persino la nostra pista da ballo. E’ impegno di chiunque assicurare che Internet continui a connetterci e non a separarci. Con questo obiettivo nel 2020 abbiamo creato un’ulteriore svolta in questo senso, ideando e realizzando progetti volti a superare specificatamente questo gap, da Exportlounge per l’export italiano del mondo, a DISTRETTO20 per la valorizzazione del commercio di prossimità, a NONPOSSOPARLARE contro la violenza di genere che ha portato alla creazione dell’Associazione Save the Woman. Progetti in piena fase lancio, che con il supporto dei nostri partner entreranno nella fase di maturità nel 2021.
Segui la nostra newsletter: https://mailchi.mp/00918f205017/digitalizzazione-un-progresso-ormai-inarrestabile-6465867